Come fare unghie a gel a casa

Le unghie a gel al posto degli smalti acrilici della nonna rappresentano la moda più nuova e popolare sul mercato. Questo perché la vernice a gel è più sottile e flessibile rispetto a quella acrilica standard e non si scheggia facilmente dopo pochi giorni come una vernice normale.

E le unghie a gel si possono fare da noi con il fai-da-te, risparmiando tempo e denaro. Le unghie a gel,  infatti, possono costare da 25 a 100 euro in un salone di bellezza, a seconda del salone o della spa, una cifra troppo elevata per chi ha un budget limitato. Per fortuna, esistono oggi sul mercato dei kit per fare le unghie a gel a casa propria. Il tempo di applicazione totale è di circa 30-40 minuti. Ovviamente, occorre assicurarsi di leggere bene le istruzioni prima dell’uso.

Nel kit si trovano la maggior parte degli elementi necessari per le unghie a gel fai-da-te: vari gel UV, lampada per l’asciugatura con timer, taglia-cuticole, pennelli, cleaner, colori, lime, etc. Questi kit variano in termini di costi da 40 a 60 euro circa e non sempre sono compresi i colori delle unghie, ma con l’uso ripetuto valgono bene il costo. È possibile trovare i kit presso la maggior parte dei principali rivenditori di cosmetici, presso le farmacie e naturalmente anche online.

Assicuratevi che il kit acquistato contenga tutti gli elementi necessari per una manicure a gel, perché la miscelazione di marche diverse può influenzare la durata della vostra manicure. Assicuratevi inoltre che il marchio scelto offra colori in vendita separatamente, oltre a quelli eventuali del kit. E preparate le unghie come fareste per una normale manicure, lavando e asciugando le mani, ritagliando, limando e lucidando le unghie e spingendo indietro le cuticole.

La procedura da seguire, a grandi linee, è la seguente. Applicate il primer e lasciate asciugare all’aria per 30 secondi o secondo le istruzioni del kit. Applicate un sottile strato di base e di ricoprente sulle unghie, evitando la zona delle cuticole e la pelle. Quindi, mettete la mano dentro o sotto la lampada e impostate il timer per 30 secondi. È più facile fare prima le quattro dita, e poi il pollice a parte. Questo processo di asciugatura sotto la lampada è chiamato “indurimento”.

Dopo aver creato questa base su tutte le unghie, applicate la prima mano di smalto colorato. Asciugate le unghie come avete fatto nella fase precedente per 30 secondi per un colore più chiaro, o un intero minuto se volete ottenere una tonalità più scura. Applicate una seconda mano di colore e asciugate ancora una volta le unghie come avete fatto prima. Applicate un ricoprente per le unghie e asciugate per 30 secondi. Una volta asciutte, applicate un detergente per pulirle.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *