Come riciclare vecchie borsette

Borse e borsette sono elementi difficili da riciclare. Pertanto, quando arriva il momento di smaltire una vecchia borsetta per qualsiasi motivo, conviene cercare delle opzioni per il suo riutilizzo.

La donna media occidentale possiede da qualche parte tra una e una dozzina di borsette. Cosa succede a tutte quelle borsette quando vengono sostituite con una nuova, o si usurano e hanno bisogno di andare da qualche parte diversa da un cassetto o un armadio?

Le borsette possono essere fatte da una vasta gamma di materiali: cuoio, tessuto, plastica ed altri materiali sintetici, o una combinazione di diversi elementi. Mentre le rare borse di fascia alta possono essere realizzate in pelle di serpente, coccodrillo e altre pelli di animali esotici. Le borsette sono spesso ornate con fibbie, cerniere e decorazioni in metallo, strass, cristalli o qualsiasi altra cosa che le renda accattivanti. Tutti questi materiali non si decompongono nelle discariche.

Ciò significa che le vecchie borsette sopravviveranno a tempo indeterminato. Sebbene le borsette siano piccole, nel complesso occupano molto spazio. È per questo che si dovrebbe sempre riciclare o riutilizzare le borsette, se possibile. Ma come riciclare le borsette?

Le borsette non possono essere inserite nel bidone di raccolta differenziata porta a porta o inviate a una società di riciclaggio. L’unico modo per riciclare la vostra borsetta è quella di acquistarne una che può essere restituita al produttore, magari in cambio di uno sconto sul prossimo acquisto. Ma i produttori che hanno un programma di ritiro delle borsette scarseggiano.

Anche se non è possibile riciclare le borsette, ci sono ancora un sacco di modi con cui è possibile tenerle lontano dalle discariche o dagli inceneritori. Una delle migliori opzioni è di portarle a una persona o ad una organizzazione che può riutilizzarle. Le borsette in buono stato, infatti, possono venire donate o rivendute (ad es. tramite eBay). Le bambine potrebbero invece giocarci.

Se si dispone di borsette di marca che sono riutilizzabili, si può considerare di donarle ad un’asta di beneficenza, che sono un modo popolare per le organizzazioni no-profit per raccogliere fondi. Fate una ricerca per vedere se qualcuno nella vostra zona ne organizza una e, nel caso, chiedete se sono disposti ad accettare le borsette d’occasione in buone condizioni.

Se avete qualche esperienza con la sartoria e il taglia e cuci, dovreste essere in grado di tagliare le borsette a pezzi e usarle per altre cose. Le cinghie lunghe possono diventare cinture e collari per animali domestici. Le cinghie più piccole possono diventare bracciali alla moda o polsini. Il corpo della borsetta può essere invece modellato in un portafoglio o in un elemento decorativo. O mettetela nell’armadio nel corridoio per tenere cappelli, sciarpe, guanti o borse della spesa riutilizzabili.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *