Come costruire altalena fai da te

Costruire un’altalena con cui i bambini possano giocare è facile e divertente, seguendo le istruzioni passo-passo adatte anche per un amante del fai-da-te principiante.

La struttura dell’altalena può essere realizzata in legno. Costruite l’altalena con un’altezza, larghezza e profondità di 270 cm. I montanti sono spessi circa 70 x 70 mm, e la barra superiore è di circa 70 x 140 mm, il che garantisce una struttura robusta. Assicuratevi che la struttura da voi realizzata sia abbastanza stabile da potervi giocare in tutta sicurezza. E collocate una superficie morbida sotto l’altalena, così i bambini non avranno un atterraggio duro se cadono fuori dal punto previsto.

Si comincerà posizionando i 2 montanti, ciascuno con una lunghezza di 310 cm, sul lato sinistro ad un angolo di 60°. I due montanti, insieme con la larghezza alla base che è pure essa di 310 cm, formano i lati di un triangolo equilatero (i tre lati sono della stessa lunghezza). Non dimenticate che i montanti devono avere una lunghezza totale di 310 cm, perché saranno incassati nel terreno per circa 40 cm per garantire un’oscillazione stabile. Ma come si montano i montanti?

Per permetterci di assemblare i montanti, prima di inserire la barra in alto faremo un distanziatore con la stessa sezione della barra in alto. Questo distanziatore assicura che, quando montiamo la barra in alto, quest’ultima si inserisca proprio nell’apertura tra le cime dei montanti. Dopodiché montate una traversa che unisca i montanti dallo stesso lato, fissandola con quattro dadi e bulloni, e con rondelle tra di essi. Fissate ogni dado con un controdado supplementare.

A questo punto montate una seconda traversa inferiore, cioè più bassa rispetto alla precedente, per impedire l’oscillazione di torsione e di flessione dell’altalena. Questa traversa avrà una larghezza di 22 x 150 mm tra i montanti. Assemblate l’altro montante dell’altalena con le traverse superiore ed inferiore nello stesso modo.

Ora potete montare la barra in alto, collocandola nelle aperture fra le parti superiori dei montanti, e praticate i fori attraverso la barra superiore e la traversa superiore. Le traverse sono montate sul lato interno del battente. Fissate la barra superiore ai montanti insieme con i dadi, bulloni e rondelle. Infine, montate i controdadi supplementari e serrateli in direzione opposta ai dadi.

Inoltre, montate due supporti diagonali (con una lunghezza di circa 60 cm) sotto la barra superiore, in modo che vadano verso i lati sinistro e destro con un angolo di 45°, e stabilizzino l’altalena nella direzione destra-sinistra. Infine, per dare ai montanti ulteriore stabilità, montate un traversa molto più in basso rispetto alle due precedenti, ponendola poco sopra il livello del suolo.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *