Come curare capelli grassi

Sei alla ricerca di rimedi casalinghi per capelli grassi che funzionino? Sei stanca di dover lavare ogni volta i capelli unti, perché è tutto sporco? Beh, ci sono soluzioni efficaci per capelli grassi che possono bilanciare la produzione di grasso del tuo cuoio capelluto senza togliere ai capelli la loro lucentezza naturale.

Il cuoio capelluto contiene sebo, che è l’olio naturale che mantiene i capelli umidi, morbidi e sani, con una lucentezza attraente. Il sebo è prodotto dalle ghiandole sebacee. La troppa produzione di questo olio è ciò che provoca i capelli grassi. La maggior parte delle volte, i capelli grassi sono accompagnati da forfora e da prurito del cuoio capelluto. Questa condizione rende i capelli dall’aspetto poco attraente, opachi e disomogenei, rendendoli in pratica ingestibili.

Quali sono le cause dei capelli grassi? La causa primaria è l’accumulo di secrezione naturale dalle ghiandole sebacee del cuoio capelluto. I capelli grassi possono accompagnarsi alla pelle grassa e all’acne. Altre cause di capelli grassi includono: genetica, squilibri ormonali, stress, cattiva alimentazione, malattie, prodotti per la cura dei capelli impropri ed il lavare i capelli troppo spesso.

La maggior parte delle persone tendono a lavare eccessivamente i capelli come una soluzione rapida per i capelli grassi. Tuttavia, il lavaggio troppo frequente dei capelli non è una buona idea, dato che ciò servirà solo a far produrre alle ghiandole più olio naturale per sostituire quello perduto e spogliato via con l’acqua e con i prodotti chimici nello shampoo.

Ecco quindi come sbarazzarsi dei capelli grassi con rimedi naturali. La birra, ad es., è un ottimo prodotto naturale per la cura dei capelli. Può essere usata in forma di spray, semplice risciacquo dei capelli, shampoo o balsamo per eliminare i capelli grassi. Penetra facilmente il cuoio capelluto e nutre i capelli con vitamine essenziali come la vitamina B; ha inoltre saccarosio e maltosio, che rafforza il cappotto e restringe la cuticola del capello dandogli una naturale lucentezza.

Ecco come lavare i capelli grassi con uno shampoo di birra fai-da-te, per disintossicare il follicolo pilifero e nutrire i capelli senza lasciare residui. Misurate una tazza di birra. Fate bollire la birra in una padella per 15 minuti. Lasciatela raffreddare completamente a temperatura ambiente. Ora misurate una tazza di shampoo e versatelo nella birra raffreddata. Mescolate bene e usatelo per lavare i capelli. Dopo lo shampoo, il risciacquo è altrettanto importante.

Applicate della birra calda sopra i capelli. Risciacquate con acqua tiepida. Poi rabboccate con camomilla raffreddata. Lasciate riposare per 5 minuti e risciacquate. Si consiglia di non lasciare la birra per troppo tempo in quanto può asciugare i capelli. La birra non è un detergente; non usatelo al posto dello shampoo. L’odore di birra non rimane, così non preoccupartene.

In alternativa, usate birra e aceto di mele. Mescolate 1 litro di acqua con 1 litro di birra. Aggiungete 2 cucchiai di aceto di sidro di mele e olio essenziale di lavanda per la fragranza. Dopo lo shampoo, applicate questa miscela per i capelli e massaggiate delicatamente per 3 minuti. Risciacquate con acqua tiepida. Per radici estremamente oleose, aggiungete 1 limone fresco alla miscela.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *