Come curare la bronchite fai da te

I bronchi consentono il flusso d’aria tra i polmoni e la bocca e il naso. Quando un raffreddore o un’influenza indebolisce il sistema immunitario, i bronchi diventano inclini ad una infezione respiratoria batterica chiamata bronchite, che è caratterizzata da un’infiammazione dei bronchi.

La bronchite acuta di solito dura solo pochi giorni, ma senza un adeguato trattamento può evolvere in bronchite cronica, che può portare ad asma e ad una condizione duratura che provoca una tosse persistente, dolore ed oppressione toracica, difficoltà di respirazione, e la sovrapproduzione di espettorato. Esistono però dei rimedi casalinghi per fermare le infezioni respiratorie batteriche prima che si trasformino in patologie croniche come l’asma, o la bronchite cronica.

I gargarismi, per esempio, alleviano l’infiammazione di gola e polmoni, leniscono le membrane danneggiate, e riducono il muco. Mescolate 1 cucchiaino di sale in un bicchiere di acqua tiepida (oppure potete mettere 1 cucchiaino di succo di limone in una tazza di acqua calda). Fate dei gargarismi con questa soluzione per 5 volte al giorno. Sputate la soluzione dopo i gargarismi. Ripetete regolarmente i gargarismi con la stessa quantità per sbarazzarvi della bronchite.

Lo zenzero viene spesso utilizzato per il trattamento del raffreddore comune, ma può essere d’aiuto anche con la bronchite. Le proprietà antinfiammatorie e immunostimolanti presenti nello zenzero alleviano i bronchi irritati, infiammati o gonfi.  Aggiungete mezzo cucchiaino di zenzero, cannella e chiodi di garofano in una tazza di acqua calda. Mescolate bene e bevete la miscela più volte per un paio di giorni per ottenere sollievo. È possibile aggiungere un po’ di miele o di latte.

Anche l’aglio, grazie alle sue proprietà antibiotiche e antivirali, è un rimedio naturale casalingo estremamente utile per il trattamento della bronchite, soprattutto della bronchite acuta. In pratica, prendete tre spicchi d’aglio. Sbucciateli e tritateli. Metteteli in un bicchiere di latte e fateli bollire. Dopodiché, bevete durante la notte prima di andare a letto.

Infine, il timo spazza via il muco e rafforza i polmoni combattendo i batteri che causano la bronchite. Fate bollire una tazza di acqua e mescolatevi ½ cucchiaino di timo secco. Togliete dal fuoco e lasciate in infusione per 10 minuti. Dolcificate con miele grezzo ed eventuali altre bevande. Bevete regolarmente questa miscela per ottenere sollievo dai problemi respiratori.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *