Come depurare l’intestino fai da te

Se si soffre di stitichezza cronica o altri disturbi intestinali, è consigliabile provare una pulizia del colon fai-da-te per cacciare le tossine del corpo che non contribuiscono alla propria salute.

Non c’è bisogno di spendere un sacco di soldi per pulire il colon: spesso è possibile usare ingredienti che già avete in casa per fare una buona pulizia del colon. Tuttavia, è necessario pianificare la vostra pulizia del colon in modo da iniziarla in un giorno in cui non si pensa di uscire di casa, così da dare al vostro corpo il tempo di adattarsi al processo di pulizia interna.

Iniziate mangiando il vostro tipo di mela preferito per tutto il giorno, dalla mattina alla cena, per perdere peso e pulire il colon. Le mele, infatti, contengono molte fibre, che si aggiungono alla rinfusa al materiale di scarto che viaggia attraverso il colon. Questa massa aiuta l’organismo, a sua volta, a trasformare i materiali di scarto in feci ben formate per poi espellerle.

Fate una cena che è composta per almeno il 50 percento da verdure verdi il giorno stesso in cui avete iniziato la pulizia con le mele: ad es. broccoli al vapore, cavoli, spinaci, piselli, asparagi con riso integrale. Mangiare in questo modo fornirà al vostro corpo buone calorie e vi impedirà di sperimentare effetti collaterali spiacevoli – come la stanchezza – mentre si fa la pulizia.

Un metodo di pulizia alternativo consiste nel versare ½ cucchiaino di pepe di Caienna in un bicchiere. Aggiungete poi 4 cucchiai di succo di limone appena spremuto. Riempite il bicchiere con acqua tiepida e mescolate accuratamente. Aggiungete ½ cucchiaino di sciroppo d’acero per addolcire la miscela, se lo si desidera. Bere a stomaco vuoto fino a cinque volte al mese.

Il pepe di Caienna, infatti, rompe il muco presente nel colon, mentre il succo di limone elimina le tossine. Se non vi piace il gusto della miscela calda, lasciate che il pepe di cayenna-limone si raffreddi per circa 10 minuti, ri-mescolate e bevete. Se il pepe di cayenna brucia lo stomaco, mangiate 1 cucchiaio di miele ogni 15 minuti o giù di lì fino a quando non smette di bruciare.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *