Come evitare capelli grigi

I capelli possono subire un incanutimento precoce, indipendentemente dalla zona del mondo in cui si vive. Ora, l’età in cui si tende ai capelli grigi prematuramente può differire.

I capelli brizzolati, ad esempio, dovrebbero iniziare a metà dei trent’anni e, se siete oltre i 45 anni, sappiate che è l’età normale per l’ingrigimento più massiccio dei capelli. E se anche il vostro fosse un ingrigimento precoce, non ci si deve preoccupare molto, perché esistono alcuni rimedi casalinghi molto efficaci che potete usare per prevenire tale ingrigimento precoce dei capelli.

Il primo rimedio casalingo è quello di usare le foglie di curry. Il curry non lascia solo un grande aroma e sapore ai vostri piatti, ma porta anche i pigmenti persi per i capelli. Queste foglie hanno il dono di avere un pigmento dalla natura che può mantenere il vostro colore dei capelli originali. Quindi, includete foglie di curry nella vostra dieta. Usatele per arricchire i vostri sughi, lessatele in acqua e bevetele come tè, macinatele e mescolatele con latte o cagliata, e così via.

Ecco una ricetta per fare un tonico per capelli eccellente con foglie di curry, da conservare per un uso quotidiano. Avrete bisogno di: olio di cocco (100 ml), una manciata di foglie di curry. Mescolate le foglie di curry con l’olio di cocco, fateli bollire insieme. Se è inverno, il vostro olio di cocco sarà allo stato solido. Quindi, prima riscaldatelo per farlo sciogliere e poi aggiungete le foglie. Quando le foglie diventano nere, togliete dal fuoco il vostro pentolino e filtrate l’olio.

Conservate la miscela in un contenitore a tenuta d’aria. Applicate questo olio per i capelli ogni giorno durante la notte e massaggiate il cuoio capelluto (solo il cuoio capelluto) con le dita delicatamente. Massaggiate per circa 15-20 minuti. Lasciate tutta la notte e lavate i capelli la mattina seguente. Usate quest’olio per almeno 3 mesi per ottenere risultati visibili.

È possibile evitare che i capelli crescano grigi, ma che dire di quelli che sono già grigi? Ecco una ricetta che utilizza olio di sesamo, succo di carota e semi che viene usata in India per tali casi. Avrete bisogno di: olio di sesamo, succo di carota (in misura uguale), seme del fieno greco in polvere (metà della quantità di olio e succo: ad es., ½ bicchiere o 50 ml se l’olio-succo sono 100 ml).

Mescolate l’olio di sesamo, il succo di carota ed i semi di fieno greco in polvere in una bottiglia trasparente, vaso, ciotola o qualsiasi altro contenitore. Conservate il composto al sole per 21 giorni. Applicate la miscela di olio risultante dopo 21 giorni sul cuoio capelluto e sui capelli. Usatela per almeno 3 mesi. Questa miscela può essere usata anche per i capelli grigi sulle altre parti del corpo, come barba, baffi, sopracciglia, petto, etc., e cambiarne miracolosamente il colore grigio.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *