Come fare a curvare il cartongesso

Saper piegare il cartongesso è un’abilità utile da avere nella ristrutturazione di una casa. Questo compito richiede pazienza e cura in modo da non danneggiare il pannello durante la piegatura. Con la pratica, si sarà in grado di creare archi, pareti curve, etc.

La cosa importante da ricordare quando si piega un pannello di cartongesso è quella di portare lentamente le estremità insieme, senza forzare il modulo. Ecco alcuni passi che vi aiuteranno a raggiungere la forma curva necessaria per il vostro progetto di miglioramento della casa.

Il primo passo da fare prima ancora di plasmare il cartongesso è determinare il raggio necessario per la piegatura. L’associazione che si occupa di cartongesso fornisce indicazioni sui raggi in base allo spessore: ad es., pannello di cartongesso da 15/25 cm per un raggio di 1 metro. Misurate l’area in cui praticare la curvatura  usando un metro per determinare il raggio di curvatura.

Una volta determinato il raggio, selezionate il pannello di cartongesso con lo spessore corrispondente. Un raggio maggiore richiede un pannello di cartongesso più spesso. Scegliete lo spessore che corrisponde alla curva da creare, e ciò renderà il cartongesso più facile da piegare.

Il metodo migliore per piegare il cartongesso a formare una curva è bagnarlo su entrambi i lati. Immergete un rullo di vernice nell’acqua e usatelo per inumidire il pannello. Non dovrebbe essere necessaria troppa acqua prima che diventi flessibile e si sia in grado di manipolarlo.

A questo punto, prendete il pannello leggermente bagnato e iniziate a dargli lentamente il raggio di curvatura desiderato. Se si dispone di un modulo da utilizzare che ha già la forma della curva, posizionate il cartongesso su di esso e tirate le estremità verso l’interno. Quando tirate il pannello per creare una curva, non applicate troppa pressione per evitare che il cartongesso si spezzi.

Una volta ottenuta la curva, consentite al bordo di asciugarsi completamente, preferibilmente durante la notte, prima di metterlo in posizione. Troverete che una volta che il pannello in cartongesso si sarà asciugato, manterrà la sua nuova forma. Si può anche provare a incidere leggermente il cartongesso con un taglierino, per aiutare a raggiungere la curvatura voluta.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *