Come fare la pedicure fai da te

La vita frenetica oggigiorno ci lascia con poco tempo per noi. Spesso trascuriamo di prenderci qualche minuto e lasciare che il corpo si rilassi. Per l’intera giornata andiamo in giro per commissioni e alla fine riusciamo raramente a fare qualcosa per alleviare la tensione che si accumula nei nostri piedi.

In momenti come questi c’è bisogno di alcune coccole. Quindi, come fare la pedicure nel comfort della propria casa? Inoltre, spesso le donne fanno ogni sforzo per essere ben vestite e ben curate, e fanno molta attenzione alle gambe, ma poi quando si tratta dei loro piedi, li ignorano completamente e per questo hanno mal di piedi o talloni screpolati. È un vero peccato.

Non c’è niente di più rilassante di una buona pedicure. È possibile farla a casa con il fai-da-te, se ci si procura alcune cose, che sono le seguenti: pietra pomice, pennello e taglierina per unghie, limetta pulisci unghie, spingi pelle, spugna di luffa, crema idratante, acetone, shampoo a base di erbe, fette di limone, una vasca di acqua calda, fiori di calendula, miele e un asciugamani.

La pedicure si svolge pulendo innanzitutto le unghie con acetone e tagliandole e rifilandole in base alla lunghezza e alla forma desiderata. Dopodiché, massaggiate un po’ di crema o di miele sulle unghie e immergete i piedi in una vasca di acqua calda e sapone nella quale sono state aggiunte alcune fette di limone fresco e dei petali di calendula (che fanno la differenza).

Una volta che le unghie e la pelle si sono ammorbidite, pulite le unghie con l’aiuto del pennello, e usate una pietra pomice per rimuovere la pelle morta sui talloni. Asciugate e pulite le unghie e tagliate le cuticole. Strofinate le fette di limone sulla pelle e utilizzate un asciugamano per asciugare. Usate la spugna di luffa per appianare la pelle morta e mescolate 2 cucchiaini ciascuno di miele e crema e massaggiate bene la pelle. Pulite con un asciugamano caldo e avete finito!

Se avete i piedi stanchi e doloranti e soffrite di vene varicose, prendete 2 litri di acqua bollita e aggiungete 2 tazze di aghi di pino, 2 tazze di petali di rosa e 2 cucchiaini di olio di menta piperita. Massaggiate i piedi con olio di ricino e poi metteteli in ammollo in questo infuso calmante per 10 minuti. Aggiungete piccoli ciottoli nella vasca e rotolateci sopra i talloni per rilassare i piedi doloranti stanchi. Asciugate con vigore e strofinate con una buona crema da massaggio al limone.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *