Come fare orecchini fai da te

Gli orecchini sono una bella aggiunta a qualsiasi abbigliamento: è possibile indossarli sui jeans, mettere qualcosa di sofisticato per il vostro abito nero, o scegliere un gioiello più sottile e delicato. La cosa migliore degli orecchini è che sono sorprendentemente semplici da realizzare anche con il fai-da-te.

Ma da dove cominciare? Oggi su Internet esistono molti tutorial per principianti su come fare degli orecchini, la maggior parte dei quali possono essere completati in meno di un’ora! Molti dei tutorial disponibili online su come fare degli orecchini sono per gioielli basati sulle perline, che non sempre sono “semplici e veloci” come quelli basati su filo e/o anelli.

Il modo più semplice per fare un paio di orecchini è quello di prendere un perno per la testa, aggiungere alcune perle, creare un anello nella parte superiore e aggiungere i fili per l’orecchio. Si può legare quasi tutto su un pendente collegato tramite un filo all’orecchio. Si possono, insomma, fare cose molto complicate, oppure rimanere sul semplice.

La cosa più importante che dovete ricordare quando fate degli orecchini è quella di aprire il filo per l’orecchio lateralmente, evitando di tirare un anello aperto come se fosse una bocca o una mascella, ma invece torcerlo di lato. Si può poi facilmente imparare a utilizzare correttamente i vari tipi di pinze, nonché come fare le spirali, e come creare degli orecchini completi.

Inoltre, è possibile realizzare orecchini e altri gioielli con la colla. È possibile incollare qualsiasi cosa: bottoni, tappi di bottiglia, perle, piume, sculture in argilla polimerica, perline, tanto per fare alcuni esempi. Basta semplicemente aggiungere qualche goccia di colla sul retro di ogni elemento e premere delicatamente. Tenete il tutto insieme con alcune mollette per una notte.

Potete imparare a fare dei semplici orecchini a cerchio in meno di un’ora. Vi bastano 20 g di filo di rame da 0,8 mm di diametro, ma una volta fatta pratica si può usare del filo d’argento, più costoso. Con una pinza a naso rotondo create un piccolo anello ad una estremità del filo, di cui cambierete l’angolo con una pinza a naso piatto, poi create il cerchio grande che compone l’orecchino e tagliate il filo al punto giusto, in modo che la sua estremità entri nel piccolo anello appena creato.

È possibile aggiungere una perlina o due se si desidera qualcosa di più di semplici cerchi. Se lo fate d’argento, è un orecchino classico che va con qualsiasi vestito. Cosa c’è di meglio di gioielli che sono così veloci da fare? In poco tempo, è possibile creare molte coppie diverse e rivestirle o addobbarle in modo diverso per soddisfare sempre al meglio il vostro umore.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *