Come fare partecipazioni matrimonio fai da te

Decidere di fare da soli le proprie partecipazioni di matrimonio, o inviti di nozze, può essere un po’ scoraggiante in un primo momento, ma con un po’ di un’attenta pianificazione si può finire con l’ottenere un bel risultato totalmente su misura ad una frazione del costo.

La prima cosa da fare è scegliere il design, o progetto grafico, dei biglietti. I vostri inviti per gli ospiti daranno la prima impressione circa il vostro matrimonio, per cui occorre prendere il tempo necessario per farli bene. Guardate i siti web che vendono gli inviti on-line e le riviste di nozze, in quanto possono fornire un’ispirazione. Imparerete presto ciò che si fa e ciò che non piace.

Poi ordinate un sacco di campioni, in quanto si potrebbe cambiare completamente idea quando li vedete, o improvvisamente potete essere ispirati da campioni che inizialmente online avevate sottovalutato. Partendo dai migliori pezzi dei diversi campioni progettate il vostro kit di inviti di nozze, che può comprendere forme diverse di carte, inserti, nastri e decorazioni che possono essere personalizzate per adattarsi a qualsiasi combinazione di colori di nozze.

È necessario impostare un budget fin dall’inizio, perché davvero non si vuole progettare il proprio invito perfetto solo per scoprire che non ci può permetterselo. Pensate a quante persone intendete invitare. Ricordate che avete bisogno solo di un invito a coppia o famiglia, non uno a persona; può sembrare ovvio, ma tante persone per questo errore ne ordinano troppi.

Esistono un sacco di diversi stili e tipi di carte, a seconda del budget e della quantità di informazioni che è necessario includere. Quando ordinate i campioni, cercate di assicurarvi di averne un po’ di ogni stile per vedere cosa funziona meglio per voi. I biglietti tradizionali sono ottimi se avete un budget limitato o non avete enormi quantità di informazioni da includere.

Utilizzate un colore neutro per la carte, quindi aggiungete colore attraverso la stampa, abbellimenti o nastri, o usate la carta colorata per fare una grande dichiarazione. La texture della carta può fare una grande differenza per la sensazione destata in chi riceve l’invito: si va dalle texture opache rustiche agli effetti perlescenti contemporanei, fino agli stili di arazzi d’epoca.

A questo punto, è il momento di decorare! Qui è dove arriva davvero la parte creativa. Mantenete le cose semplici ed eleganti con un nastro lungo la spina dorsale della carta. Aggiungete una fibbia con nastro a strass che rende l’invito dall’aspetto molto più costoso di quello che è.

Le carte decorative possono essere utilizzate per pannelli, strisce e per portare una spruzzata di colore, o aggiungere un po’ di glitter. Uno strato di pannellini decorativi realizzato con la stessa carta come base può essere usato per un invito stampato con i vostri nomi, iniziali, date e così via, e potete utilizzare dei cuscinetti adesivi 3D per costruire la profondità. Gli abbellimenti esistono in una vasta gamma di colori e stili, e possono davvero portare un tocco di colore all’invito.

Scegliete il vostro inserto da una vasta gamma di colori e texture. Alcuni stili di inserti possono essere montati su carte decorative, o carta di contrasto. Prendetevi il vostro tempo per scegliere l’inserto giusto e per preparare il relativo testo con un programma di elaborazione testi.

Cercate di mantenere lo stile del vostro carattere in armonia con il testo, ricordando che alcuni caratteri sono difficili da leggere. I colori possono essere introdotti nei caratteri a stampatello colorati, o in inserti stampati su lamina metallica per un effetto stupefacente. Se non siete sicuri al 100% di quello che state facendo, considerate l’utilizzo di un servizio di stampa professionale.

Aggiungete infine le buste, che sono di solito disponibili in dimensioni standard, in modo da assicurarsi che il proprio invito si inserisca comodamente ma non vada troppo in fondo. Tenete conto anche del costo dell’affrancatura dato che una lettera più pesante o fuori misura avrà un costo di invio maggiore. La busta è la prima cosa che la gente vede quando si riceve l’invito, per cui considerate l’idea di renderla un po’ speciale con un effetto perlescente o comunque ben studiato.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *