Come installare valvole termostatiche fai da te

L’installazione di una valvola termostatica per il controllo della potenza termica di un singolo radiatore permette di migliorare l’efficienza energetica dell’impianto di riscaldamento domestico e di creare delle mini-zone con diversa temperatura. Ma come installare le valvole termostatiche con il fai-da-te?

Se avete un radiatore con due valvole detentrici e volete installare una valvola termostatica, questi sono i passi da seguire. Chiudete innanzitutto l’acqua dell’impianto di riscaldamento e poi spegnetelo. Tutti i termostati ambiente devono essere rivolti a destra verso il basso in modo da non richiedere più calore. Se il sistema è a secco e la pompa si accende, è probabile che si danneggi surriscaldando la caldaia, quindi assicuratevi che quest’ultima sia completamente spenta.

A questo punto drenate il radiatore. Trovate lo scarico più vicino al radiatore su cui si sta lavorando. Assicuratevi di mettere un recipiente sotto il radiatore, ed avere un asciugamano o un panno assorbente a portata di mano per catturare eventuali gocce e perdite. Allentate lo scarico utilizzando una chiave inglese, girate la manopola e scaricate l’acqua dal radiatore.

Aprite tutte le valvole di sfiato su tutti i radiatori in tutta la casa, in modo da far entrare aria nel sistema. Questo impedisce all’acqua di rimanere intrappolata da un vuoto nel sistema che potrebbe essere rilasciato alla fine mentre si sta lavorando, provocando un vero disastro. Date al sistema un quarto d’ora di tempo per drenarsi completamente, e magari prendetevi una pausa.

Ora che il sistema è completamente scarico, o almeno lo è il radiatore cui si sta lavorando, è possibile rimuovere la valvola detentrice del radiatore. Mettete un asciugamano sotto la valvola su cui si sta lavorando per catturare tutta l’acqua che vi gocciola quando si toglie la valvola. Una volta che il dado di fissaggio al radiatore è allentato, utilizzate un giratubi a scollegate la vecchia valvola dal radiatore. Rimuovete il dado utilizzando una chiave apposita.

Ripulite i tubi ed i giunti con un panno prima di applicare un composto di giunzione al fine di ottenere una perfetta tenuta quando la nuova valvola viene montata. Installate a questo punto la nuova valvola termostatica e serratela con una chiave inglese. Applicate un sigillante per filettature al nuovo dado. Serrate il collegamento tra valvola e nuovo dado con una chiave inglese.

Posizionate la testa dell’unità termostatica sulla parte superiore del corpo della valvola. Questa dovrebbe essere avvitata a mano per fissarla. Quindi impostate la nuova valvola per un calore relativamente alto. A questo punto chiudete le valvole di sfiato dei radiatori e ricaricate di acqua il sistema. Poi andate a ciascun radiatore ed a turno spurgateli in modo che tutta l’aria venga rilasciata. Dopo aver fatto il giro di tutti i radiatori in casa, il sistema può essere usato.

La valvola di riempimento in genere è nella vostra caldaia: usatela per pressurizzare il sistema a 1 bar di pressione. Sfiatando i radiatori si farà sì che la pressione cada, così quando non fuoriesce più aria si dovrà ritornare alla valvola dell’acqua sulla caldaia e ri-pressurizzare il sistema. Ricordatevi di chiudere tutte le valvole di spurgo dei radiatori prima di ri-pressurizzare.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *