Come lucidare il parquet fai da te

Il parquet è bello in ogni casa ed il suo stile e design si può abbinare con quasi ogni stile di arredamento. Si compone di diversi pezzi di legno disposti ad angoli e, che ci crediate o no, questa forma di pavimentazione è stata utilizzata fin dal 1600, ed è ancora molto popolare.

Il parquet è molto resistente, e dura anni, e quando splende sembra sempre bello, l’intera stanza avrà un “qualcosa” in più che la rende più attraente. L’aspetto negativo del parquet è che necessita di una lucidatura speciale, di pulizia e, a volte, può avere bisogno di essere levigato e ri-sigillato per riportarlo al suo aspetto originale. La manutenzione non è difficile, ma ha bisogno di essere fatta frequentemente per mantenere i vostri pavimenti in legno al loro meglio.

Per la lucidatura fai-da-te dei vostri pavimenti in legno, sappiate che la combinazione di olio di oliva e aceto bianco fa miracoli. Aggiungete un po’ di olio essenziale e di limone, ed i pavimenti avranno anche un odore buono. Per fare una cera fai-da-te per pavimenti vi servono pochissimi ingredienti di facile reperibilità: olio d’oliva, aceto bianco, olio essenziale di limone, acqua calda.

In pratica, unite 1/4 di tazza di olio d’oliva a 1/3 di tazza di aceto bianco. Mescolate piano e aggiungete 5 tazze di acqua calda, e un po’ di limone profumato e 12 gocce di olio essenziale di limone. Mescolate insieme, afferrate una scopa e uno straccio, e praticate la lucidatura. Se il pavimento è troppo liscio dopo la pulizia, utilizzate un panno per pulire l’olio rimanente.

La maggior parte della pulizia e della manutenzione che deve essere eseguita su un parquet può essere fatta senza dover assoldare un professionista. Sia che il vostro parquet si trovi nella vostra cucina, nel soggiorno o in tutta la casa, ecco alcuni consigli per aiutarvi a farlo brillare.

Innanzitutto, utilizzate regolarmente una scopa e un aspirapolvere per rimuovere le briciole, la polvere e la sporcizia. Quando necessario, utilizzate i prodotti che sono stati specificamente progettati per parquet o per pavimenti in parquet, per lucidare e pulire i vostri pavimenti. Inoltre, non utilizzate prodotti chimici di pulizia aggressivi oppure strumenti o prodotti abrasivi.

Dal momento che i pavimenti in legno assorbono l’umidità e possono subire i danni dell’umidità e deformarsi, è molto importante mantenere i pavimenti in parquet asciutti e gestire l’umidità nella vostra casa. Pulite le eventuali perdite di acqua immediatamente dopo che si verificano. Assicuratevi che la vostra casa non diventi troppo umida, soprattutto se i pavimenti in parquet sono collocati in cucina o in bagno. Considerate, infine, l’utilizzo di un deumidificatore dedicato per controllare l’umidità in tutta la casa.

È una buona idea quella di utilizzare le tende per evitare che la luce solare diretta brilli sul parquet per lunghi periodi di tempo, il che può causare uno scolorimento. Se avete degli animali domestici, tenete le loro unghie tagliate in modo da non graffiare i pavimenti.

Per pulire delicatamente il pavimento, utilizzate semplicemente una scopa, acqua e detergenti commerciali che sono progettati per i parquet. Il trucco è quello di usare meno acqua possibile, per evitare i danni prodotti dall’acqua, e per non dover sfregare troppo, al fine di evitare graffi e altri danni. Utilizzate questa tecnica solo su pavimenti che sono sigillati. È possibile usare sul parquet uno smalto specializzato per far risplendere la vostra pavimentazione. Leggete attentamente le istruzioni e impiegate solo prodotti che siano sicuri per pavimenti in legno.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *