Come organizzare un matrimonio fai da te

La pianificazione fai-da-te delle nozze non significa che si deve fare assolutamente tutto da soli per far avere successo al vostro matrimonio, o che non si può assoldare dei professionisti esperti per aiutarvi. Organizzare un matrimonio fai-da-te significa semplicemente prendere in mano la responsabilità di coordinare i propri piani di nozze, dato che è il “vostro” evento.

Sappiamo tutti che il fai da te spopola. Naturalmente, se è possibile fare le cose da soli, si risparmiano un sacco di soldi. Per alcune coppie di fidanzati, organizzare il matrimonio si riduce alla torta e ad incontri con i fornitori per organizzare ogni dettaglio per il loro grande giorno. Devi quindi essere una persona molto organizzata con tempo a disposizione per parlare con i fornitori di nozze durante il normale orario di lavoro, dato che nei week-end sono in genere impegnati.

La pianificazione da soli di un matrimonio, oltre ad essere una lotta contro la carenza di tempo per rintracciare le persone e negoziare contratti con i fornitori, comporta di stare attenti a non prendere decisioni sbagliate nelle prime fasi del processo, che causano problemi con la pianificazione a valle: come ad esempio la scelta di un luogo per il ricevimento di nozze che si rivela poi non essere abbastanza grande per ospitare tutti coloro che hanno accettato l’invito.

Gli sposi che si rendono conto di non avere il tempo per seguire tutti i dettagli delle loro nozze, e non voglio avere responsabilità, optano per l’assoldare un cosiddetto “wedding planner”, un coordinatore di eventi professionista per assicurarsi che il loro grande giorno si concluda senza un intoppo. Queste coppie potranno soddisfare il loro prurito per il fai da te con i menù, la fabbricazione a mano delle bomboniere e di numerosi altri oggetti creati per i loro matrimoni.

Se si desidera risparmiare, una buona idea è noleggiare l’abito anziché acquistarlo. L’altra grande spesa è data dalla cena, soprattutto se si desidera anche che il tutto venga fotografato, per cui è opportuno chiedere in giro vari preventivi prima di sbilanciarsi, tenendo conto che altrimenti spesso un matrimonio finisce per costare il doppio di quanto preventivato in origine. Perciò, occorre saper scegliere, e talvolta rinunciare ai fronzoli e modificare i propri desideri.

Si può avere un matrimonio sorprendente e significativo con qualsiasi budget. Ma non si può averlo con budget zero: si avrebbe solo un sacco di angoscia, cercando di ottenere per le nozze più di quanto ci si possa realisticamente permettere. Scegliere la location con saggezza può essere il più grande risparmio di denaro. Si può rinunciare a un luogo da sogno troppo costoso optando per un luogo non elegante, ma che regala emozioni alla metà del costo della sede da sogno.

Inoltre, è possibile comprare varie torte standard dalla propria pasticceria preferita piuttosto che ordinare una grande torta nuziale (ciò riduce i costi a metà, perché non occorrono disegni personalizzati). Inoltre, potete farvi da voi capelli e trucco e potete optare per riprese video al posto delle foto. Occupatevi, infine, personalmente di fare le liste di nozze ed eventualmente di dettagli come ad es. disporre i fiori, tutte cose che devono essere fatte nei giorni prima del matrimonio.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *