Come raccogliere i capelli fai da te

Non sempre si è in vena di creare qualche acconciatura fantastica con riccioli e trecce, con le extension e quant’altro. Così, quando non si ha troppo tempo, la cosa più semplice è raccogliere tutti i capelli in una coda di cavallo – di cui però esistono vari stili – o in un “panino”.

Per avere una coda di cavallo “piena” –  e non una coda sottile simile quella di un topo – è fondamentale fare prima una coda di cavallo solo con la metà inferiore dei vostri capelli e poi una seconda coda con la metà superiore dei vostri capelli, in modo che questa cada su quella inferiore. Il rapporto fra semplicità e risultato è veramente notevole, per non parlare della velocità.

Un vecchio classico è la cosiddetta “coda di cavallo rovesciata”. In questo caso, basta fare una sola coda bassa, praticare un piccolo foro nel mezzo di essa, e poi capovolgere la coda di cavallo facendola passare attraverso il foro. Appare anche come una coda molto chic, quando viene vista di lato o se vi si aggiunge un accessorio, meglio se abbastanza appariscente e colorato.

Se invece avete dei capelli non troppo lunghi, potete optare per uno stile leggermente diverso. Tutto quel che dovete fare è sezionare lo strato superiore dei capelli sopra le orecchie e fissarlo con un elastico chiaro. Raccogliete il resto dei capelli (lasciando qualche capello laterale libero) in una coda bassa, e poi passate l’estremità inferiore della coda di cavallo attraverso il centro dei capelli sopra l’elastico e fermate il tutto con un pettine infilato dall’alto verso il basso.

Una soluzione alternativa per chi ha i capelli abbastanza corti è quella di realizzare il classico “panino” al centro della testa. Per crearlo, potete aiutarvi con un calzino pulito che non usate più, seguendo una tecnica particolare che è illustrata da vari tutorial presenti in rete. Il calzino rimarrà fra i capelli ma non verrà visto. Con delle forcine fissate il panino al cuoio capelluto.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *