Come riciclare contenitori di plastica

I contenitori di plastica possono essere di piccole dimensioni, come il tipo utilizzato per la conservazione dei cibi e di ninnoli vari. E possono essere molto grandi, come il tipo che si usa per tenere le decorazioni natalizie, gli articoli sportivi e l’abbigliamento di stagione nell’armadio o in garage.

Inoltre, possono essere solidi per mantenere l’aria, l’umidità e gli animali lontano dalle vostre cose. Ma possono anche essere più simili a cestini, il che rende più facile vedere ciò che è al loro interno e impedisce all’umidità e agli odori di rimanere intrappolati. Indipendentemente dalle dimensioni o dalla composizione, la maggior parte dei contenitori di plastica hanno una cosa in comune: sono difficili da riciclare, e non possono andare nel bidone di riciclaggio porta a porta.

Del resto, i programmi di riciclo sono in genere molto più interessati a cose come bottiglie o vaschettine di plastica, bottiglie di sapone secco e cartoni di latte. Ciò significa che sarà necessario esaminare altri modi per riciclare – o riutilizzare – i vecchi contenitori di plastica. Inoltre, la prossima volta che comprate dei contenitori di plastica – che sono sempre molto utili in tutta la casa – acquistate quelli in plastica riciclata. Ciò ridurrà le emissioni di anidride carbonica.

La cosa grandiosa dei contenitori di plastica, comunque, è che sono abbastanza facili da riutilizzare. Se sono ancora in buone condizioni, e semplicemente non c’è più un utilizzo per loro, ci sono molti posti in cui li si può portare per il riutilizzo: enti di beneficenza locali, asili, centri per anziani e scuole possono essere in grado di usare contenitori di plastica di tutte le dimensioni. In alternativa, metteteli su un sito web, o fate uno scambio di materiale online nella vostra zona.

Se i contenitori di plastica hanno dei coperchi mancanti o sono in pessime condizioni, è ancora possibile trovare degli usi per loro intorno alla casa. Mettete un contenitore di plastica senza coperchio in un capannone esterno e usatelo per mantenere attrezzi da giardino, pesticidi ed erbicidi organizzati. Mettete un contenitore simile in garage per la conservazione di prodotti del vostro cane o di scarpe infangate. E tenetene uno in auto e per riporre i vestiti con sabbia.

Un altro ottimo modo per riutilizzare i contenitori di plastica è quello di usarli per tenerci i materiali riciclabili che non è possibile inserire nel bidone di riciclaggio porta a porta. Quando si riempie, lo prendete e lo portate al vostro centro di riciclaggio locale. Potete anche tenere un contenitore più piccolo per la raccolta di buste per alimenti per bambini e altri oggetti riciclabili. Oppure, se il contenitore è grande, potete usarlo in giardino per il compostaggio dell’organico.

Ci sono alcune cose che non si desidera conservare nei contenitori di plastica. Ad esempio, la biancheria d’epoca ha bisogno di respirare, per cui non dovrebbe andare in scatole contenenti acidi bensì con una carta velina priva di acido. Anche l’abbigliamento in pelle e pelliccia sta meglio in sacchetti di tela che in sacchetti di plastica. Se si desidera conservare trapunte, coperte di lana e altri articoli per la casa, cercate contenitori realizzati con materiali naturali e non di plastica.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *