Come riciclare la plastica fai da te

Una macchina open source di derivazione industriale per il riciclaggio delle materie plastiche va al di là delle possibilità del normale fai-da-te, poiché richiede un impianto di frantumazione di plastica, estrusori, una formatrice a iniezione ed a rotazione, etc.

D’altra parte non è neppure possibile riciclare la plastica in casa tramite fusione e stampaggio, poiché tutte le materie plastiche producono fumi tossici e diossine quando vengono fuse o bruciate, alcune più di altre. Questi fumi possono essere dannosi se inalati. Quindi in generale non basta assicurarsi di fondere la plastica in una zona ben ventilata, ed è meglio rinunciare a tale idea.

Dal momento che il riutilizzo è un passo avanti rispetto al riciclo, il riutilizzo sotto altra forma della plastica che già abbiamo rappresenta un’ottima abitudine, se vogliamo fare la nostra parte per contribuire a salvare l’ambiente. Sarete sorpresi di quante opportunità per il riutilizzo esistono, una volta che si effettua una ricerca specifica online con un qualsiasi motore di ricerca.

Molti designer creativi mostrano, ad esempio, come riciclare le bottiglie di plastica e decorare spazi all’aperto in maniera economica. Il riciclaggio della plastica è un modo fantastico per aggiungere colore e un tocco di originalità al proprio giardino. Le bottiglie di plastica sono un materiale insolito per la costruzione di barche, case, recinzioni, muri, giardini verticali e serre.

Il riciclaggio della plastica è stimolante. Inoltre, è perfetto per creare confini di aiuola, mangiatoie per uccelli e per l’abbellimento di un cortile. Perfino i tappi di bottiglia possono venire usati per creare percorsi colorati, passaggi pedonali unici e opere d’arte per la decorazione di una parete. La plastica riutilizzata può trasformarsi in cose utili e decorative che celebrano le idee verdi.

Ci sono due tipi di contenitori di plastica: le bottiglie in PET sottili per l’acqua, e quelli pesanti per detersivi liquidi e prodotti chimici. Tutti i tipi sono estremamente utili e preziosi per i riciclatori e gli artigiani perché permettono di fare varie cose, dall’artigianato riciclato alle decorazioni esterne. Il riciclaggio di contenitori di plastica e bottiglie è ideale per fare nuovi prodotti eco-compatibili.

Ogni giorno milioni di bottiglie di plastica vengono utilizzate e scartate, e circa l’80% di esse semplicemente diventa una lettiera non biodegradabile per più di 1.000 anni; e, se incenerite, producono fumi tossici. Così, quando avete finito di usare una bottiglia di plastica, non buttatela via, bensì usatela per fare qualcosa di stupefacente, creativo e funzionale che darà nuova vita alla plastica.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *