Come riciclare pezzi di stoffa

La prima idea che viene a mente per riciclare dei pezzi di stoffa è quella di creare dei tappeti di stracci. Non è difficile cucire insieme lunghe strisce di stoffa per fare dei tappeti.

Potete anche usare molti piccoli scarti per il decoupage di scatole ottime per conservare oggetti. Se invece volete fare qualche soldo, tagliate gli scarti della stessa dimensione e vendeteli online direttamente su eBay. Un sacco di gente, infatti, pagherà per dei bei pezzi di stoffa pre-tagliati. In caso contrario, si potrebbe anche solo vendere un sacco di tanti pezzetti alla volta.

Per gli scarti più grandi, le trapunte sono una delle possibili strade da percorrere, ma per quei pezzi più piccoli che non c’è modo di cucire insieme, suggeriamo di lasciarli fuori per gli uccelli, in modo che li possano utilizzare come materiale per costruire i propri nidi, anche se in generale solo le fibre naturali dovrebbero essere lasciate fuori come materiale di nidificazione.

Se avete delle bambine, potete usare i pezzi di stoffa per fare delle bambole (o dei cuscini con le facce di bambole su di essi). C’è gente che ha iniziato un vero e proprio business del riciclo facendo bambole davvero carine a mano con materiali riciclati, ma in questo caso occorre trovare il modo di garantirsi un regolare approvvigionamento di materiali indesiderati.

Alcuni scarti saranno perfetti per una piccola maglia per la Barbie o per qualsiasi bambola di dimensioni diverse. Fare gli abiti per le bambole può essere incredibilmente divertente, e si può deliziare una bambina, eventualmente dell’ospedale locale. Potete usare dei piccoli frammenti per fare alle Barbie anche solo un turbante come fossero delle nonne, per nascondere i propri capelli.

Inoltre, si possono creare borse o borsette con resti di tessuto di rivestimento che nessuno vuole più. Anche quelli che sembrano troppo piccoli per le borse possono essere usati per fare sacchetti per il trucco, portabicchieri, porta-sacchetti di plastica, o cappelli per le donne che hanno perso i loro capelli, protezioni per iPod, Kindle e tutto ciò che si vuole proteggere.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *