Come satinare un vetro fai da te

Il vetro smerigliato è molto popolare e può essere usato per diverse applicazioni. Satinare un vetro, d’altra parte, non è così difficile come si potrebbe immaginare. Ecco come fare.

Innanzitutto, occorre pulire la superficie del vetro prima della satinatura per avere una superficie molto pulita con cui lavorare. Utilizzate un detergente per vetri per pulirla bene. Usate uno straccio per aiutarvi e poi aspettate il tempo necessario per farlo asciugare. Una volta che avete pulito il vetro non passatevi sopra le dita nude o lascerete impronte sulla superficie del vetro.

Una volta che avete pulito accuratamente la superficie del vetro, è necessario prepararlo per la glassa. A seconda di che disegno si desidera sul vetro, è necessario prepararlo di conseguenza. È possibile utilizzare del nastro adesivo per coprire le aree che non si desidera smerigliare. Si possono anche usare adesivi diversi per delimitare la zona di vetro smerigliato da ottenere.

Dopo aver preparato il vetro, è necessario essere pronti per spruzzare la glassa. Indossate gli occhiali protettivi ed i guanti. Conviene mettere alcuni vecchi giornali per terra per impedire la caduta sul pavimento di qualsiasi residuo di glassa dallo spray. Sarebbe meglio se si potesse lavorare all’aperto o in un garage aperto. Non respirate i fumi più di quanto sia necessario.

Dopo aver preparato l’area che si desidera spruzzare, è il momento di applicare lo spray di glassa. Prendete la bomboletta spray di glassa e tenetela a circa 20-30 cm di distanza dalla superficie del vetro. Iniziate a spruzzare in modo uniforme e coprite la superficie del vetro. Lavorate lentamente in modo che la vernice copra la superficie come dovrebbe.

Non andate di fretta in quanto ciò può causare errori. Gli errori sono molto difficili da rimediare con questo tipo di spray. Pertanto, è meglio assicurarsi che il lavoro lo facciate bene già la prima volta. Date un’occhiata alla superficie del vetro e vedete se vi siete persi qualche punto. Se non si è coperto nel modo in cui si desidera, si dovrebbe considerare di dare una seconda o terza mano. Date tempo sufficiente alla glassa di asciugarsi: se la si tocca prematuramente, si può rovinarla.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *