Come tagliare l’alluminio fai da te

La lamiera di alluminio può essere tagliata con una varietà di metodi che vanno da strumenti manuali a sistemi industriali altamente avanzati. Ora vedremo alcuni dei più comuni tipi di taglio dell’alluminio. Nel determinare quale metodo di taglio della lamiera sia giusto per voi si dovrebbe prendere in considerazione i fattori di flessibilità, velocità, precisione, finitura, costi.

Ci sono alcune proprietà di base dell’alluminio che influenzano come possa venire tagliato. Un fattore che contribuisce molto è che si tratta di un metallo relativamente morbido. Ciò significa che scalpelli, seghetti e cesoie a mano sono efficaci sugli spessori più sottili. Se nel vostro garage o posto di lavoro per il fai-da-te ci sono un paio strumenti di taglio siete già sulla buona strada.

Il taglio della lamiera di alluminio con un martello e scalpello è relativamente semplice: basta allineare la punta dello scalpello con la linea che si desidera tagliare e colpirlo con un martello. Utilizzando un pezzo più morbido di materiale come il legno a mo’ di appoggio, si permetterà allo scalpello di spingere attraverso il metallo e prevenire l’usura della sua punta.

Si dovrà continuare la strada verso il basso lungo la linea di taglio del metallo come se fosse un apriscatole. Questo processo di taglio di alluminio è molto lento e laborioso. Può essere opportuno se si sta lavorando su un piccolo progetto nel vostro garage. La qualità dei bordi di tale metodo è molto povera e in genere occorre rifilare il bordo del metallo per renderlo sicuro.

Le cesoie sono fondamentalmente delle forbici robuste con una leva elevata che possono essere utilizzate per il taglio dell’alluminio. Vi sarà un limite allo spessore di alluminio che è possibile tagliare. Quando si taglia con le cesoie, è consigliabile mantenere la lama superiore appoggiata sul metallo e tirare la lama in basso verso l’alto in direzione della lama superiore.

Un seghetto a mano può essere particolarmente efficace per il taglio di piccole lunghezze di lamiera, ma si presta soprattutto al taglio di tubi e di barre di alluminio, perché il seghetto ha una profondità di gola limitata, il che significa che non può tagliare molto lontano nel metallo. Il taglio dell’alluminio con un seghetto usura le lame in modo relativamente veloce rispetto al legno, ma non così velocemente come succederebbe tagliando l’acciaio oppure l’acciaio inox.

Le cesoie da banco diritte sono in grado di tagliare fogli relativamente spessi di alluminio e sono utili se i tagli necessari si limitano alle linee rette. Questi tipi di cesoie si prestano all’uso di hobbisti presso negozi che fanno lavori personalizzati o di riparazione. La maggior parte delle macchine sono costruite bene e durano tutta la vita se le lame sono tenute pulite.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *