Come tagliare le doppie punte fai da te

Sappiamo tutti che la regola numero uno per avere dei bei capelli lunghi e fluenti è l’effettuare periodicamente un taglio delle doppie punte – si raccomanda ogni 8-12 settimane – che consente ai capelli di crescere con meno rotture e diradamento.

Il termine doppie punte si riferisce alla scissione o allo sfilacciamento del fusto del capello. La condizione è chiamata in gergo medico tricoptilosi ed è causata da uno stress termico, meccanico o chimico che porta via lo strato protettivo esterno della cuticola dei capelli. La mancanza di una corretta alimentazione e l’umidità possono peggiorare il problema per chi ha i capelli lunghi.

Il modo più efficace per sbarazzarsi delle doppie punte è tagliarle via. Se lasciate stare, tendono a rompersi od a continuare il frazionamento dei capelli. D’altra parte, per la maggior parte di noi, i frequenti viaggi dal parrucchiere sono uguali a tempo e soldi persi. Tuttavia, è possibile tagliare i capelli a casa o usare dei rimedi alternativi per il problema delle doppie punte.

Prima di iniziare, parliamo di forbici. Se non si è pronti a usare le forbici corrette, lasciate perdere, perché l’uso di strumenti inadatti vi darà doppie punte comunque. In altre parole, non usate le forbici da cucina, le forbicine per le unghie, non usate le forbici per la carta o le forbici da giardinaggio, bensì solo delle forbici per capelli acquistate in un negozio di bellezza.

Il metodo più semplice per eliminare le doppie punte, naturalmente, è quello di tagliare perpendicolarmente una ciocca di capelli. Ma dal momento che il taglio dei capelli non è sempre la soluzione preferita, soprattutto quando si sta cercando di farli crescere lunghi, è possibile usare alcuni rimedi domestici naturali per ridurre e controllare il problema.

Le uova sono ricche di proteine ​​e acidi grassi essenziali che aiutano a trattare le doppie punte. Dato che i vostri capelli sono costituiti principalmente da proteine, le uova contribuiscono a rafforzare i loro follicoli. Inoltre, esse potranno rendere i capelli lisci, ridurre i grovigli, e migliorare la resistenza alla rottura. È possibile usare una maschera per capelli basata sulle uova una volta a settimana in maniera regolare. Però, spazzolate prima i capelli per evitare grovigli.

In pratica, sbattete un tuorlo d’uovo e mescolate con due o tre cucchiai di olio d’oliva e un cucchiaio di miele. Lavorate la miscela e applicatela sui capelli umidi, lasciandola agire per 30 minuti e poi risciacquate. Infine, fate uno shampoo. In alternativa, potete sbattere un uovo insieme con un cucchiaino di olio di mandorle. Applicate successivamente sui capelli umidi. Infine, lasciate agire per 20 a 30 minuti prima di risciacquare via il tutto e poi fare uno shampoo ai capelli.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *