Come tosare un cane fai da te

Ci sono molti cani che hanno bisogno di poche cure e non richiedono di essere puliti eccessivamente. Per i proprietari di cani le cui razze hanno bisogno di più attenzione, ecco alcune indicazioni utili.

Molti cani appaiono meglio con una tosatura professionale. Avrete senz’altro visto delle finiture stilizzate per alcune razze di cani come i barboncini che possono essere difficili da duplicare a casa. Altre razze, come alcuni terrier, possono anche avere meno problemi di pelliccia se mantenuti tosati. Le razze di cani rivestiti nati per vivere nella stagione fredda probabilmente non avranno bisogno di una tosatura. Idem per i cani che passano il tempo all’aperto durante la stagione invernale.

Ma anche troppo pelliccia può costituire un problema. Per esempio, i cani che giocano all’esterno possono avere un accumulo di neve e di ghiaccio nel pelo delle loro zampe. I rifiuti che si raccolgono nel pelo lungo posto sotto la coda sono insalubri. Dare al vostro cane una tosatura può prevenire questi problemi. Chiedete al veterinario come comportarvi.  Molti veterinari hanno l’attrezzatura necessaria per tosare il vostro cane, oltre a una vasca da bagno di trattamento e a dei tranquillanti, se necessari.

I toelettatori locali hanno diversi livelli di competenza, per cui chiedete a famiglie e amici con i cani dove i loro animali domestici vengono curati. Si può anche guardare nelle pagine gialle locali, o andare online. Pure i negozi di prodotti per animali possono indicarvi dei toelettatori. Non esitate a chiedere loro come si possono sedare in sicurezza i cani indisciplinati per la tosatura.

Si potrebbe desiderare di imparare a tagliare il pelo del proprio cane da soli. Chiedete al vostro veterinario o ad un toelettatore di mostrarvi come fare, in modo da evitare il ferimento di un cane nelle zone sinuose del corpo. Avrete bisogno di un guinzaglio e di qualcosa per fermarlo, così che il cane non scappi. Ed invece di usare le forbici, che possono facilmente tagliare la pelle del cane, usate una spazzola per cani, che è in grado di sbrogliare eventuali nodi presenti nei peli lunghi.

Il modo più sicuro per dare al vostro cane una buona tosatura è con il tosatore elettrico per cani, che è generalmente disponibile con varie dimensioni delle palette e con accessori “a pettine” per aiutare a mantenere il pelo di una lunghezza uniforme. Prima di utilizzare i tosatori elettrici, il vostro cane avrà bisogno di avere una pelliccia pulita, spazzolata e priva di grovigli, in quanto così facendo si rende la tosatura del pelo più facile da fare in modo uniforme.

Iniziate la tosatura del cane quando è più giovane possibile. Infatti, è molto più difficile che un cane adulto accetti una simile toilette di quanto non faccia uno abituatosi già fin da cucciolo. Inoltre, il ronzio di alcuni tosatori elettrici è abbastanza alto da spaventare gli umani, figuriamoci un cane. Per quanto riguarda le lunghezze di taglio, attenetevi agli standard per la vostra razza specifica. Se si commette un errore di taglio, nessun problema: dopo pochi giorni il pelo sarà ricresciuto.

Quando si usa un tosatore elettrico, è più facile iniziare dalle aree in cui il pelo non è troppo lungo, poiché si sarà facilmente in grado di vedere quanti capelli il tosatore sta rimuovendo in una sola volta. Se la lunghezza del pelo è troppa o troppo poca, è sufficiente regolare il livello del taglio passando ad un accessorio diverso. Prima di passare ad aree di spessore maggiore, ovvero di pelliccia profonda, assicuratevi di scegliere la dimensione corretta per la lama del tosatore.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *