Come verniciare la plastica fai da te

Una rinfrescata con una mano di vernice alle superfici in plastica nella vostra casa – come ad esempio gli armadietti a specchio in bagno – è più facile di quanto si pensi. Ecco i passi necessari da fare, come applicare il primer, la vernice e l’aggiunta di una finitura lucida per un nuovo look.

Prima di iniziare a dipingere, è necessario preparare e pulire accuratamente le superfici in plastica. Rimuovete tutti i dispositivi o raccordi e coprite con del nastro eventuali aree che non si desidera dipingere. Quindi utilizzate acqua calda e sapone o alcool per pulire al meglio la superficie. Si potrebbe usare anche qualcosa di più forte se si ha uno sporco difficile da rimuovere.

Se la superficie della plastica è rovinata o ricoperta da una vecchia vernice che volete togliere, usate della carta vetrata o la vostra levigatrice, andando a grattare lo strato superiore di materiale plastico. La nuova  vernice potrà in questo modo attaccarsi più facilmente alla plastica. Se usate una carta vetrata molto fine, la superficie della plastica non si sentirà ruvida al tatto. Usare un panno o una spazzola per pulire bene la plastica quando si è finita la levigatura.

Prima di dipingere, mettete dei fogli per terra per evitare eventuali macchie sul pavimento. Poi iniziate a dipingere applicando innanzitutto un primer, o fondo, che aiuterà a far aderire la vernice alla superficie di plastica. Con una bomboletta spray, potete applicare il fondo spruzzando da una distanza di circa 20 cm dalla superficie ottenendo un bel risultato finale.

Prima di spruzzare la vernice con una bomboletta spray, si consiglia di verificare che l’aerosol che si sta per utilizzare sia del colore desiderato, provandolo prima su un pezzo di cartone. Poi, quando il fondo è asciutto, si è pronti per applicare la pittura. Agitate il barattolo prima dell’uso e poi, con un movimento dolce da un lato all’altro, dipingete per la migliore finitura possibile.

Un buon consiglio è che è meglio applicare un paio di strati sottili di vernice piuttosto che un solo strato spesso. Dopodiché, una volta che tutte le mani di vernice sono ben asciutte, si potrebbe anche voler aggiungere un sigillante lucido come copertura sulla plastica, seguendo le stesse indicazioni date per la verniciatura. Ciò garantirà un grande effetto estetico finale.

A questo punto attendete all’incirca 24-36 ore affinché anche il sigillante sia completamente asciutto, e il gioco è fatto! Rimuovete l’eventuale nastro che avete applicato, e apportate i necessari ritocchi. Il vostro oggetto in plastica è ora pronto per l’uso e può essere collocato in modo sicuro all’interno o all’esterno della vostra casa con il suo look del tutto nuovo.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *